arancini!

Quando il sabato sera papà veniva da Palermo a trovarli portava sempre la cassata, le crocchette di patate e le arancine della pasticceria Mastrangelo. La chiamavano la cena selvaggia e andava mangiata con le mani dal vassoio di carta, seduti intorno al tavolino basso. Dopo suo padre la metteva a letto e le rimboccava le coperte.

(il libro su Goodreads)

Anna, Niccolò Ammaniti, 2015

arancini con ragù bianco e piselli su crema di zucca

arancini
logo
dark button background
fuori carta